Il progetto di residenze d'artista Vanessa Cardui, ideato da Pippi Pisciotta Tosini e a cura di Maria Rosa Sossai, si svolge nell'azienda agricola "Vanessa Cardui" situata nel comune di Collesano, in contrada Pozzetti, caratterizzata dalla presenza di un uliveto nel quale si intercalano alberi da frutta di specie antiche e autoctone quali agrumi, ulivi, gelsi, fichi, cachi, susine, noci, mandorle e una piccola vigna con antichi vitigni. In questo ecosistema, dove c'è anche una gebbia alimentata da una sorgente, sono stati realizzati due piccoli magazzini che fungono da atelier e da foresteria per accogliere visitatori e anche artiste e artisti in residenza.

Perché "Vanessa Cardui"?

"Vanessa Cardui" è una farfalla migratoria che si nutre e si riproduce nel cardo mariano. Subito dopo essere diventata farfalla, inizia il suo lungo viaggio verso il nord, sino ad arrivare nella bassa Gran Bretagna percorrendo migliaia di chilometri e portando con sè le testimonianze della sua terra d'origine. Pur essendo così piccola ed effimera, riesce a intessere una ricca rete di relazioni con le forme animate e inanimate che incontra lungo il suo cammino.
Abbiamo voluto chiamare il nostro progetto di residenze d'artista Vanessa Cardui perché, con la stessa leggerezza di questa farfalla, vorremmo propagare e condividere le idee, i pensieri, i dialoghi, le azioni che nasceranno e si svilupperanno in questo piccolo ecosistema ricco di biodiversità. I progetti diffonderanno una cultura in grado di cogliere le semplici azioni e inazioni delle altre specie viventi, per indicare e condurre un'esistenza più semplice e felice, in sintonia con la natura. Creeremo alleanze con musei, fondazioni, associazioni e cittadini attivi nel territorio circostante.




Per informazioni: mrsossai@gmail.com